2 reviews

Crystal

Business intelligence system for banking & insurance sector

5 /5 (2 reviews) Write a Review!

Overall rating

5 /5
  • Value for Money
  • Ease of Use
  • Customer Support
  • Features
100%
recommended this app
2 reviews
Francesca T.
Overall rating
  • Industry: Insurance
  • Company size: 1 001-5 000 Employees
  • Used Weekly for 1+ year
  • Review Source

Overall rating

  • Value for Money
  • Ease of Use
  • Customer Support
  • Likelihood to recommend 10.0 /10

L'assistente digitale che aiuta a monitorare il business

Reviewed on 2020/12/15

Pros

Crystal è l'assistente digitale che aiuta gli utenti a monitorare il proprio business.
Si caratterizza per una parte, attivabile con comando vocale e che quindi può essere utilizzata soprattutto in mobilità e una sezione dedicata alla Dashboard.
La visualizzazione dei KPIs è immediata, grazie ad una grafica semplice ed attraente che permette a chi lo interroga di avere una visione d'insieme del proprio business in una manciata di secondi.
Un sistema di notifiche intelligenti mantiene l'utente aggiornato sulle evoluzioni del proprio business e fornisce spunti per migliorare i singoli KPIS attraverso la fase di pianificazione.

Cons

Nella fase iniziale di adozione dello strumento è necessario "educarlo" alla comprensione dei termini specifici del business in cui adottato.

Carlotta D.
Overall rating
  • Industry: Electrical/Electronic Manufacturing
  • Company size: 10 000+ Employees
  • Used Weekly for 1-5 months
  • Review Source

Overall rating

  • Value for Money
  • Ease of Use
  • Customer Support
  • Likelihood to recommend 10.0 /10

Un nuovo componente del team

Reviewed on 2020/12/11

Un virtual advisor che ci supporta nella presa di decisione consapevole basata sui dati

Pros

Il software è di facile utilizzo, è molto utile per analisi globali e trasversali. Un unico punto di accesso ai dati aziendali che risiedono in Database diversi.

Cons

Per usarlo efficacemente deve essere fatto un lavoro di razionalizzazione dei dati per evitare fraintendimenti quando gli utenti pongono le domande